Primo incontro della Rassegna Incontri con i Viaggiatori

Si è svolto ieri, 30 novembre 2017, il primo incontro della V edizione della rassegna “Incontri con i viaggiatori”: il fumettista barese Sebastiano Vilella ha presentato la sua ultima creazione, la graphic novel “L’Armadio di Satie”, edita per la Coconino Press.

Ospiti del Caffè Ridola, i partecipanti hanno avuto la possibilità di ascoltare quelle che sono state le chiavi di volta per la nascita del fumetto sul celebre compositore francese. Non una biografia, come ha tenuto a sottolineare l’autore, bensì una storia ispirata al carattere eccentrico ed estroverso dell’artista. Discutendo sulla storia, le tecniche, i ripensamenti e le emozioni che tale libro vorrebbe trasmettere, la serata è proseguita con un dibattito animato dalle domande dei partecipanti.

L’Armadio di Satie si rivela quindi misterioso ma al contempo con tracce politiche, esoterico e caratteristico nella rappresentazione dei personaggi: davvero una perla imperdibile per gli appassionati.

La serata è stata allietata dalla proiezione di alcune immagini del libro e con una breve rassegna dei vecchi lavori e di quelli in corso d’opera.

Il Vagabondo è lieto di aver ospitato un autore di così alta caratura e proseguirà con gli incontri della rassegna offrendo al pubblico ospiti di alta qualità: giovedì 7 dicembre sarà la volta di Verso Sud Festival di Corato, la stessa settimana proseguirà con la FACTORY di fotografia e curatela  “Dallo scatto all’esposizione” a cura di Marina Berardi e Stefania Dubla, prevista per il 9 e 10 dicembre. Domenica 10 l’antropologa Marina Berardi ci allieterà della sua presenza anche per la rassegna incontri con i viaggiatori presso il Caffè Ridola. Ultimo appuntamento giovedì 14 dicembre con gli artisti del collettivo DAMP di Napoli. Non mancate!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *