N-Stories 2017

Festival N- Stories | I edizione

6-9 luglio 2017

 Museo Etnografico – Altamura

Un Festival  di narrazione per rafforzare l’identità culturale della città di Altamura e la sua valorizzazione

4 giorni | 3 eventi – Factory narrativa – Incontri con i viaggiatori – La crew del Vagabondo ad Altamura

FACTORY NARRATIVA

Un laboratorio artistico itinerante, che ci porta a spasso e ci permette di incontrare storie, persone, luoghi e aneddoti e trasformarli in reportage digitali. Il laboratorio sarà fortemente interattivo e i partecipanti saranno chiamati a produrre in prima persona così da diventare autori e narratori.

INCONTRI CON I VIAGGIATORI

Come si può raccontare un territorio? Gli ospiti degli incontri sono artisti e professionisti locali che racconteranno il territorio, con spirito artistico e creativo, attraverso una narrazione Glocal (da fuori a dentro, verso Altamura).

 

 

PROGRAMMA

6 Luglio | ore 21.00 | Raccontare il viaggio| Guido Bosticco

7 Luglio | ore 21.00 | Viaggio in quarta classe | Nancy Porsia e Ali Sohna

8 Luglio | ore 21.00 | Narrare la Ruralità | Rocco Giove e Sante Cutecchia

9 Luglio | ore 21.00 | Altamura Stories | Giuseppe Incampo e la Crew de Il Vagabondo

GLI OSPITI:

Guido Bosticco, giornalista professionista pavese, è autore di reportage di viaggio su diverse testate nazionali e insegna scrittura all’Università di Pavia e alla Scuola del viaggio.  Ha scritto, fra l’altro: Riempire i vuoti. Un manuale (soggettivo) di scrittura e comunicazione (2007); Per altre vie (2015); e con A. Bocconi: Raccontare il viaggio (2017).
Nancy Porsia, giornalista freelance e autrice e produttrice di documentari sui paesi arabi. Ha pubblicato su RAI, The Guardian, Deutsche Welle, Al Jazeera, L’Espresso, Repubblica, Il Fatto Quotidiano, LaVanguardia, Tyzden e Radio 24.
Ali Sohna viene dal Gambia. Nel 2015 comincia con IAC un percorso di teatro in una comunità di minori migranti non accompagnati. Si sta formando come attore e collabora come mediatore all’interno dei laboratori rivolti a minori migranti non accompagnati.
Sante Cutecchia, si occupa di fotografia, urbanistica e architettura. Indaga sugli aspetti storici, naturalistici e antropologici del paesaggio. Tra le sue pubblicazioni: Alianello, borgo fantasma devastato da due terremoti, 2016. Contorni/Outlines: identità del paesaggio metropolitano, 2015. Questo non è un paesaggio, è immaginazione, 2015. Il tratturo e la via Appia antica, Bari 2013.
Rocco Giove, materano, da anni si dedica alla fotografia panoramica e paesaggistica, sperimentando diverse tecniche di riprese fotografiche. Nel Settembre 2016 tiene la sua prima mostra personale a Matera  un estratto della serie fotografica “Nei Paesaggi della Basilicata. Alla ricerca dei segni dell’uomo”.
Giuseppe Incampo, graphic/web designer e illustratore altamurano, ha curato la comunicazione a diverse realtà altamurane e materane. Collabora da anni, come illustratore, con la casa editrice  “Caratteri mobili” e numerosi sono stati i progetti artistici legati alla città di Altamura e al territorio murgiano.

 

Il Festival N-Stories è parte del progetto “L’arte del Narrare Paesaggi”

In collaborazione con: