In occasione del festival “So far so close. Esercizi di vicinanza”, stiamo curando alcuni progetti con la fondazione Matera2019. Nello specifico stiamo organizzando due laboratori sui giochi. 

Il secondo laboratorio “Come si co-crea un gioco di ruolo dal vivo” si terrà a Melfi dal 30 ottobre all’1 novembre e sarà condotto dalla Chaos League. Il lavoro verterà sulla creazione di un gioco di ruolo improntato sulla figura di Federico II.

“Un laboratorio per imparare i rudimenti del L.A.R.P. – Live Action Role-Playing – e costruire insieme un plot di gioco. I L.A.R.P. sono giochi di ruolo in cui i partecipanti interpretano un personaggio per tutta la durata e ne improvvisano le azioni nell’ambientazione creata dal LARP designer. È un gioco immersivo, una sorta di teatro a trecentosessanta gradi, senza pubblico e senza un copione scritto; è puro gioco, simulazione che permette di vivere forti esperienze nei panni di qualcun altro.
Seguendo la trama, tracciata da uno o più master, i giocatori si immedesimano e improvvisano, dando vita a una storia. Punto di partenza è un luogo, contesto speciale per ispirare una storia suggestiva. Da lì sorge il processo creativo.
Il workshop sarà condotto da due game designer della Chaos League – realtà italiana che da più di vent’anni progetta e realizza giochi di ruolo dal vivo in Italia e all’estero – che porteranno alla stesura di un plot e di un progetto per la realizzazione di un L.A.R.P. Si lavorerà partendo da narrative (storie, leggende, suggestioni) legate all’illuminata figura medievale di Federico II. Il processo creativo sarà svolto non mediante lezioni frontali ma in un clima di scambio e di proposte continue in cui si analizzeranno assieme criticità, pro e contro, alternative possibili. Una sfida immaginativa di grande fascino, dove a ognuno sarà richiesto di… mettersi in gioco.
Si approfondirà anche il tema del Covid e le sue implicazioni nei giochi di ruolo dal vivo. In particolare si approfondiranno le tematiche relative al distanziamento fisico durante il gioco.”

Per informazioni e prenotazioni non esitate a contattarci!
Qui il primo laboratorio: Urban Games sul tema dell’Heritage

#

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.